Malga S. Giacomo - Ielma di Sotto

Partenza: Pesariis
Arrivo: Pesariis
Durata: 5 ore e 30 min.
Difficoltà: facile


Si parte dalla piazza della chiesa di Pesariis dove fa bella mostra uno degli orologi monumentali che ornano alcuni luoghi caratteristici dell’abitato. Dietro la chiesa, si prende la pista sterrata che porta al torrente Pesarina, lo si oltrepassa, si gira a sinistra e, al bivio successivo, si continua a destra per salire rapidamente sino ad un trivio. Si prosegue a destra e con ampi tornanti si arriva in località Nauscel (1115 m) dove termina la pista forestale. Si imbocca il sentiero tra abeti e faggi, si oltrepassa un ruscello e subito dopo, in prossimità di un grosso masso, si volta a destra per arrivare ai “plans dai mulets”. Si continua a salire fino ad intravedere i pascoli della malga, li si oltrepassa e si giunge alla casera S. Giacomo (1617 m) in fase di ristrutturazione. Si scende lungo la pista forestale ed in breve si raggiunge la malga Ielma di Sotto (1502 m). Continuando a scendere e, oltrepassata la Casera Palabona (1402 m), si giunge al bivio che porta alla malga Vinadia Grande e si scende lungo la strada sterrata fino a giungere in località Questa di Sotto (902 m). Costeggiando il torrente Pesariana si giunge al Ponte di Arceons che riporta alla strada statale 465 dalla quale si raggiunge l’abitato di Pesariis in 30 minuti circa.
ValPesarina
30/11/2019
La Fiesta dal Cjalcin
« I Gufi della Luna » in collaborazione con il Comune di Prato Carnico e la Pro Loco Val Pesarina presentano LA FIESTA DAL CJALCIN - Valle del Tempo > Sabato 30 Novembre • Ore 13:30 : Incontro ai versi di Pierluigi Cappello. Camminata da Fuina di Osais agli Stavoli di Orias. • Ore 14:30 : Presentazione del libro di Alberto Garlini «Il canto dell’Ippopotamo» a ricordo di Pierluigi Cappello. Dialoga con l’autore Paolo Medeossi. > Domenica 1 Dicembre • Ore 11:00 :...
mostra dettaglio >>
Twitter Facebook ValPesarina Benvenuti nella Valle del Tempo e degli Orologi
Realizzato da Bo.Di.